La Costituzione è l\'anima dello Stato


GRECO

ITALIANO

Infatti l’anima di uno Stato non è nient’altro che la sua costituzione, che ha tanto potere quanto appunto (ne ha) la mente sul corpo. È questa infatti che delibera su ogni questione e che preserva quanto vi è di buono ed evita le disgrazie. A questa è necessario che si conformino le leggi, i politici ed i privati cittadini, ed è inevitabile che ciascuno si trovi in una condizione diversa a seconda della costituzione che ha. (Eppure) noi non ci preoccupiamo per nulla (del fatto che) essa (sia) corrotta, né cerchiamo di capire come possiamo risanarla; ma standocene seduti nei negozi denunciamo la situazione presente e diciamo che mai e poi mai in democrazia siamo stato peggio governati, ma nei fatti e nei pensieri che coltiviamo amiamo più questa democrazia che quella tramandataci dagli avi.