Grandi matematici
Evangelista Torricelli (1608-1647)

Scienziato italiano, fu allievo di Galileo e gli succedette come matematico e filosofo alla corte del Gran Duca Ferdinando II di Toscana. E' noto soprattutto per l'invenzione del barometro e per i suoi studi di dinamica dei fluidi, in particolare per un teorema di idrodinamica, da lui dimostrato, che porta il suo nome. Si occupò inoltre di meccanica e di molte questioni di carattere matematico. Scrisse diversi lavori su argomenti di geometria in cui utilizzava alternativamente il metodo degli indivisibili di Bonaventura Cavalieri o il classico metodo di esaustione di Archimede, tecniche che anticipavano quelle del calcolo infinitesimale. Il suo nome è talvolta ricordato a proposito di un fondamentale teorema dell'analisi