CAPITOLO XXXV

Renzo entra nella sezione maschile del lazzaretto e rimane sopraffatto dalla visione apocalittica di ammalati e di cadaveri. Vede cappuccini e monatti, ma non chiede informazioni a nessuno. Prosegue nella sua ricerca sotto un cielo nuvoloso e in un calore afoso che accresca il dolore di quel luogo. Nel suo peregrinare, Renzo giunge ad uno steccato e, al di là di quello, vede il reparto infantile del lazzaretto, dove alcune balie allattano e curano i piccoli orfani, aiutate in questo da alcune capre. Girando ancora per il lazzaretto, Renzo scorge con sorpresa fra Cristoforo, che ha ottenuto di farsi trasferire da Rimini a Milano per curare gli appestati. Il frate ha in volto i segni della peste,ma il suo fervore caritativo non è diminuito. I due si siedono insieme a mangiare e il giovane mette fra Cristoforo al corrente delle varie vicende senza però informarlo del voto di Lucia. Da lui, Renzo ottiene poi il permesso di visitare la sezione femminile, ma non prima di aver guardato se la fanciulla si trova tra i convalescenti che stanno per radunarsi e lasciare il lazzaretto. Padre Cristoforo esorta Renzo alla rassegnazione nel caso Lucia fosse morta, ma il giovane reagisce dando in escandescenze e minacciando vendette contro don Rodrigo. La replica del frate è durissima: egli chiama Renzo scellerato e gli ricorda che solo Dio può premiare e punire. Vedendo che il giovane è tornato a più miti consigli, fra Cristoforo, facendo alcuni riferimenti alla propria vicenda personale, lo invita a riflettere sul perdono cristiano, che deve essere sincero e definitivo. Dopo che Renzo ha espresso il suo perdono per don Rodrigo, il frate lo conduce in una capanna dove giacciono alcuni ammalati. Uno di questi è proprio don Rodrigo, il quale, privo di conoscenza e scosso da violente contrazioni, è ormai moribondo; dopo una prima istintiva reazione di rifiuto, Renzo si associa a fra Cristoforo nella preghiera per la salvezza del nobile. Infine, accomiatatosi dal frate e con l’animo più disposto alla rassegnazione, Renzo riprende la ricerca di Lucia.